Si riparte, insieme!

Dopo tantissima strada insieme, centinaia di incontri, dibattiti, iniziative, riunioni politiche, dopo tante campagne elettorali, banchetti, volantinaggi, feste democratiche e feste dell’unità, dopo infine telefonate, messaggi e mail, dopo tantissimo ascolto del nostro territorio, e dopo un’estate di riflessione, mi ricandido a Segretario provinciale del PD Monza Brianza.

Lo faccio insieme a tante persone straordinarie che ho conosciuto in questi cinque anni, dalle quali ho imparato moltissimo e con le quali voglio fare tante cose: dare un profilo politico chiaro e riconoscibile al nostro Partito, allargare la condivisione delle scelte, coinvolgere nuove disponibilità, ripensare i nostri strumenti di partecipazione, tenere insieme pluralismo e discussione con la decisione e la linea politica, concentrarci da subito sulle amministrative del prossimo anno e su questa tornata di elezioni europee.

Un Partito è una passione organizzata: dobbiamo tenere insieme quegli ideali che ci spingono a dedicare tempo ed energie al bene comune con una organizzazione efficace e innovativa; dobbiamo soprattutto essere una “comunità politica”, nella quale i legami e la conoscenza reciproca, il senso di appartenenza, il rispetto del pluralismo, l’orgoglio di noi stessi, sono il nostro vero collante e tratto distintivo.

Ringrazio tutti quelli che ci hanno creduto, che mi hanno invitato, che hanno raccolto oltre 300 firme a sostengo e che hanno dato la disponibilità a candidarsi con me per l’Assemblea provinciale del PD. Ora spazio ai contenuti, agli obiettivi, alle idee: lo faremo in queste settimane di campagna congressuale tenendo insieme i tre livelli della nostra discussione: come vogliamo il nostro PARTITO, come progettiamo la nostra BRIANZA, come costruiamo il nostro FUTURO.

LEGGI LA MOZIONE CONGRESSUALE:

Partito, Brianza, Futuro – Mozione Virtuani 2018.

Le liste per l’Assemblea provinciale